Zucca con sciroppo d’acero

16010140_10209396685886501_1972974183_oUno dei problemi nei bento per bambini è inserire le verdure. Si spera che crescendo inizieranno ad apprezzarle tutte, ma finché sono piccoli è molto difficile variare. Io già mi ritengo fortunata…
Essendo una verdura dal sapore dolce, la zucca  è di solito moderatamente apprezzata, e io la inserisco spesso nei miei bento, in diverse varianti (che magari illustrerò in post futuri). La zucca giapponese è piccola, tondeggiante, con la buccia commestibile. Questa semplicissima ricetta funziona ovviamente con ogni varietà di zucca: abbiate solo cura di sbucciarla se la buccia non si mangia.
Nel bento trovate inoltre: onigiri al tonno con roselline di umeboshi, tamagoyaki con porri, involtini di carne di maiale con carote e fagiolini, pomodorino, edamame e una foglia d’insalata tanto per dare un tocco di colore.

Ingredienti per  150 g di zucca:
ovviamente la zucca
acqua a coprire
un pizzico di sale
due cucchiai di sciroppo d’acero

Vi serviranno inoltre:
un coltello affilato
una boule che possa andare nel forno a microonde
della pellicola trasparente per alimenti (o un piatto per coprire la boule)

Procedimento:
Innanzitutto sfatiamo un mito: non è affatto vero che la zucca è dura da tagliare. Basta avere il coltello giusto. Quindi affilate i vostri coltellacci, prendete il vostro tagliere e cominciamo! Eliminate i semi della zucca con un cucchiaio o semplicemente con le mani, poi tagliatela a pezzettoni sul tagliere. A questo punto togliete la buccia se avete deciso di sbucciarla. Vi sconsiglio di cercare di sbucciarla da intera o a pezzi molto grossi: ricavate dei pezzi che si appoggino stabilmente al tagliere e solo a quel punto procedete a togliere la buccia, sempre con coltello (con il “pelapatate” è molto difficile). Ricavate poi dei pezzi piccoli e piuttosto regolari.
Disponeteli nella vostra boule e copriteli d’acqua. Aggiungete sale e sciroppo d’acero, coprite e trasferite nel forno a microonde, dove dovranno cuocere a 600 W per circa sette minuti, o fino a quando saranno morbidi ma non sfatti. Lasciate raffreddare e solo prima di inserire la zucca nel bento scolatela dal liquido (ricordate che nella bento bako non vanno MAI i liquidi).
Ovviamente tutto il procedimento può anche essere fatto sul fuoco.

Bento tips
Tip 1 Vista la cottura in umido della zucca è preferibile disporla in una coppetta, magari in silicone o comunque impermeabile, per evitare che bagni gli altri alimenti e che il liquido che, seppur in minima quantità, rilascerà se ne vada in giro per la bento bako.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...