San shoku soboro ben: bento con pollo, uova e spinaci

14875827_10208731622980344_1510414459_oIl bento di oggi è a base di pollo, uova strapazzate e spinaci bolliti. Tre sapori per tre colori diversi che creano un effetto cromatico davvero attraentre! Ed proprio “tre colori” che significa san shoku, mentre soboro è un termine che indica la cottura di qualcosa (solitamente la carne macinata) “a pezzettini”, “strapazzato”, “crumble”.

Nel bento trovate inoltre frittatina dolce, asparagi arrotolati nella pancetta, prosciutto cotto e pomodorini.

Ingredienti per il pollo:
carne di pollo macinata 60 g
un cucchiaio scarso di zucchero
un cucchiaino di sake
un cucchiaino di salsa di soia
zenzero grattugiato q.b. (a seconda dei gusti)

Ingredienti per l’uovo:
un uovo
mezzo cucchiaio di zucchero
mezzo cucchiaio di sake
un pizzico di sale

Ingredienti per gli spinaci:
due mazzetti di spinaci
sale q.b.

Procedimento:

Fate bollire gli spinaci in acqua salata, raffreddateli subito con del ghiaccio, strizzateli e sminuzzateli.
Sbattete l’uovo con lo zucchero, il sake e il sale. In una padella scaldate dell’olio e cuocete l’uovo mescolando continuamente facendo attenzione a non cuocerlo troppo: deve risultare morbido e spumoso
In un pentolino mescolate il pollo con gli altri ingredienti. Accendete il fuoco e cuocete mescolando di continuo possibilmente con delle bacchette in modo che i pezzetti di pollo si separino completamente. Cuocete fino a quando i liquidi saranno completamente consumati e la carne cotta. Assaggiate e regolate di sale.

E’ il momento di comporre il vostro bento! Disponete del riso sul fondo della vostra bento bako, e su di esso adagiate il pollo, l’uovo e gli spinaci, separatamente. Potete fare tutte le composizioni che vi suggerisce la fantasia, giocando con i colori!

Bento tips

Tip 1 Con 60 g di pollo e un uovo io ho realizzato un piccolo bento (da bambini) e mi sono avanzati entrambi gli ingredienti. Ovviamente potete scegliere di usare, ad esempio, 40 g di pollo e mezzo uovo, ricalcolando di conseguenza le quantità dei condimenti (che però a questo punto diventanto di difficile misurazione), oppure potete fare come me e usare gli avanzi per degli onigiri.

Tip 2 Se non siete amanti degli spinaci potete usare qualsiasi altra verdura verde: fagiolini, peperoni verdi ecc.

Tip 3 Con la stessa ricetta potete realizzare un “donburi” per pranzo o cena: invece che della bento bako utilizzate una bella ciotola colma di riso, sul quale disporrete pollo, uova e spinaci, e poi… vai di cucchiaio!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...