Halloween “nori-ben”

14875825_10208731622660336_493124209_o

Happy Halloween! Sabato c’è stato il festival musicale nella scuola della mia figlia più grande, e vista la vicinanza di Halloween ho pensato di prepararle questo bento a tema. Il nori-ben, abbreviazione di “nori bento”, è un tipo di bento in cui il riso è ricoperto di okaka e nori. Non ridete :-): l’okaka è un diffusissimo condimento per il riso, e si usa anche molto come ripieno per gli onigiri.

Nel bento trovate inoltre: insatala di patate alla giapponese, karaage, tamagoyaki, pomodorini, broccoli. Le figure di Halloween sono di zucca, carota, formaggio e prosciutto.

Vediamo innanzitutto come preparare l’okaka. 14923154_10208731621620310_1862945448_oDovete procurarvi dei katsuobushi, che sono scaglie di tonno essiccato. Sono venduti in sacchetti da 3 grammi o in sacchetti più grandi, e si vendono dei market asiatici. Sono anche una delle basi per il tipico brodo giapponese (dashi).

Mettete in una padella 9 grammi di katsuobushi (tre sacchetti piccoli), un cucchiaio e mezzo di salsa di soia, un cucchiaio e mezzo di sake, un cucchiaino di zucchero, un cucchiaino di mirin e un cucchiaino di semi di sesamo. Accendete il fuoco e fate consumare tutti i liquidi mescolando continuamente per non far bruciare il tutto. Trasferite in un contenitore e fate raffreddare. L’okaka si conserva in frigorifero per alcuni giorni.

Passiamo alla preparazione del nori-ben. Vi occorreranno del riso già cotto, dell’okaka, del nori e della salsa di soia.
Disponete il riso sul fondo della vostra bento bako, schiacciandolo delicatamente. Cospargetelo di okaka. Ora tagliate dei pezzi rettangolari di nori, che abbiano la stessa larghezza della vostra bento bako, o appena un po’ più grandi (con il calore si ritireranno un po’) e disponeteli leggermente sovrapposti sul riso, come in figura.
Spennellate il tutto con un leggerissimo strato di salsa di soia. Potete fare uno o due strati.
Una volta raffreddato, il vostro nori-ben sarà pronto da decorare!
Io ho utilizzato delle formine da biscotti in tema Halloween a forma di zucca e di fantasmino. Ho fatto bollire in acqua salata per circa tre minuti una fetta di zucca alta mezzo centimetro, poi l’ho coppata con il tagliabiscotti. Ho usato del nori per realizzare gli occhi e la bocca. Il fantasmino invece è realizzato con una fetta di prosciutto a cui ho sovrapposto una sottiletta. Per gli occhi ho usato una cannuccia.
La fetta di carota invece era troppo piccola per il tagliabiscotti, così l’ho semplicemente intagliata con un coltellino. Gli occhi e la bocca sono di nori.

Bento tips

Tip 1 Quando realizzate delle formine con il formaggio ricordate di usare sempre una base come ad esempio del prosciutto, altrimenti il formaggio perderà facilmente la forma.

Tip 2 Lasciate sempre un po’ di spazio tra lo strato di nori e il coperchio del bento bako, altrimenti il nori finirà per attaccarsi al coperchio e nell’aprirlo avrete una spiacevole sorpresa!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...