La torta bianca

14522550_10208450752158749_1487350476_o

La torta bianca è uno dei dolci che preparo quando, per un motivo o per l’altro, ho degli albumi d’uovo avanzati (ad esempio il giorno dopo la carbonara o la crema pasticciera). E’ una torta molto semplice e delicata, che potete personalizzare in molti modi. Io l’ho servita con dei frutti di bosco ma si presta bena anche a una crema a base di cioccolato, ad esempio. Sconsiglio invece di inserire delle gocce di cioccolato nell’impasto perché può diventare piuttosto liquido (e quindi le gocce precipiterebbero sul fondo).

 

Ingredienti

100 g di albumi a temperatura ambiente

150 g di zucchero bianco

200 g di farina

50 g di fecola di patate o maizena

180 g di acqua

125 g di olio di semi

15 g di lievito

aromi a piacere (vaniglia, scorza di limone ecc)

Per guarnire

frutti di bosco a piacere (anche surgelati)

zucchero

 

Procedimento

Montate a neve ben ferma gli albumi aggiungendo lo zucchero un po’ alla volta. Potrebbero volerci anche dieci minuti. Il risultato sarà un composto morbido ma sodo e molto lucido.
In un’altra ciotola setacciate la farina, la fecola e il lievito, aggiungendo eventualmente gli aromi. In una terza ciotola mescolate acqua e olio (se usate la vaniglia liquida aggiungetela qui).
A questo punto iniziate ad unire questi ultimi due composti agli albumi montati a neve: alternate prima un po’ delle polveri, poi un po’ dei liquidi, mescolando con una spatola molto delicatamente, dal basso verso l’alto, cercando di non smontare il tutto. Un po’, comunque, si smonterà inevitabilmente. Quando avrete esaurito gli ingredienti versate il composto ottenuto in una teglia imburrata e infarinata e cuocete a 180 gradi per almeno quaranta minuti. Mi raccomando fate la prova stecchino! Una volta sfornata, la torta deve essere lasciata raffreddare un bel po’ nella teglia perché è molto fragile. A meno che non stiate usando una teglia con fondo rimovibile vi sconsiglio di sformarla subito.

Mentre la torta cuoce, mettete i frutti di bosco con un paio di cucchiai di zucchero in un sacchetto per alimenti e massaggiateli delicatamente. Lasciateli a macerare fino a quando la torta non sarà cotta e fredda.

Al momento di servire, versate su ogni fetta di torta una generola cucchiaiata di frutti di bosco. E buon appetito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...